Crociere alle Isole Kerkennah 2014

Forte del successo riscontrato nelle scorse edizioni, anche nel 2014 Diving Sicily ripropone le proprie crociere in barca a vela dedicate ai subacquei. Questa volta la meta designata sono le isole dell'arcipelago Kerkennah, poste proprio di fronte alla costa tunisina.

Le Isole Kerkennah

Diving Sicily ha il piacere di offrire ai propri iscritti e a tutta la clientela una meta diversa ogni anno. Stavolta la scelta è ricaduta su questo splendido arcipelago per via dell'immenso patrimonio di relitti perfettamente conservati che vi si ritrovano. Descrivere a parole il loro eccellente stato non è roba da poco: pensate che da alcune navi (ne abbiamo contate ben sei) fuoriesce ancora il carburante che era presente all'interno dei serbatoi al momento del loro affondamento! Fra queste visiteremo la Reichenfels, una enorme motonave da carico di nazionalità tedesca con le stive ancora piene. Come avrete già capito, si tratta di relitti risalenti al secondo conflitto mondiale. Tra questi ne abbiamo selezionati venti, adatti a tutti i livelli di brevetto, da pochi metri di profondità a non più di quaranta.

La crociera

La Tunisia è situata a poco più di un giorno di navigazione dalla Sicilia. La partenza avverrà, come al solito, dal molo di levante del porto di Catania intorno alle ore 7:00: navigheremo anche di notte in modo da giungere a destinazione, a seconda dell'intensità dei venti, intorno alle ore 10:00 del giorno successivo. La durata complessiva della crociera è di una settimana: si tratta di un intervallo di tempo ragionevole, che ci permetterà di effettuare, oltre alle immersioni, anche qualche escursione sulle Isole dell'arcipelago e in Tunisia.
I pasti saranno sempre serviti a bordo, dove avverrà anche il pernottamento.